La libera circolazione di tutte le merci e il mantenimento della catena di approvvigionamento di prodotti, tra i quali i prodotti essenziali, sono temi di ampio interesse nonché di rilevanza strategica al fine di far fronte all’emergenza epidemiologica. Tali temi sono stati oggetto di costante discussione da parte delle autorità competenti, nazionali ed europee.

Sebbene non siano state previste espresse limitazioni nel settore in oggetto, fatta salva la possibilità per le competenti autorità statali e regionali di disporre o di affidare la limitazione, la riduzione, la sospensione o la soppressione di servizi di trasporto di merci, sono stati adottati provvedimenti ad hoc volti a fornire precise indicazioni agli operatori (quali il Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid–19 nel settore del trasporto e della logistica adottato dal MIT in data 20 marzo 2020 e condiviso con le principali Confederazioni e Organizzazioni sindacali del trasporto e della logistica).

La sezione “Circolazione merci” è volta ad analizzare gli aspetti regolatori e le misure di sicurezza e anti-contagio che gli operatori del settore sono tenuti a rispettare al fine di poter continuare la propria attività nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti.

 

Scarica l’approfondimento