I contratti nel settore TMT in particolare i contratti che prevedono la fornitura di servizi di telefonia, televisivi, di comunicazione elettronica e di internet possono assumere un ruolo importante nella gestione dell’emergenza epidemiologica. Alla luce delle disposizioni previste nei recenti provvedimenti normativi, tra le misure indicate per contenere l’espansione del virus, vi è l’adozione da parte delle imprese di modalità di lavoro agile per tutte le attività che possono essere svolte al proprio domicilio o in modalità a distanza.

La sezione “TMT – Contratti di telefonia” si concentra sulle diverse conseguenze derivanti nel settore in oggetto, tra le quali rilevano un maggiore utilizzo dei servizi forniti (in particolare, servizi internet e di telecomunicazioni); una maggiore necessità che tali servizi siano forniti in modo efficiente e tempestivo; e una maggiore attenzione di consumatori e aziende ai costi derivanti dalla fornitura di tali servizi.

Il focus è inoltre rivolto alle specifiche misure disposte dai recenti provvedimenti, quali, inter alia, le misure che prevedono a carico degli operatori, italiani o esteri, che svolgono attività di fornitura di reti e servizi di comunicazione elettroniche, specifici obblighi necessari per far fronte alle esigenze del mercato.

 

Scarica l’approfondimento